Sicuri di conoscere tutti i segreti di Jumanji ?

11:41

Ieri è uscito il trailer del remake di Jumanji, un classico degli anni 90 con il quale molti di noi sono cresciuti. Il remake sembrerebbe prendere una direzione molto diversa rispetto al primo film e forse è un bene; una copia esatta non saremmo mai riusciti ad amarla quanto l'originale, soprattutto dopo la scomparsa di Robin Williams.


Siete sicuri di conoscere tutti i segreti legati al film? ecco alcune delle curiosità legate alla del 1995:

1- Il film non è un racconto originale
Alla parola Jumanji colleghiamo subito il film del 1995 ma la verità è che quel film non era un racconto originale bensì la trasposizione di un omonimo libro illustrato per ragazzi, pubblicato nel 1981. Il libro aveva alcune differenze rispetto al film, vedeva come protagonisti i due fratelli, Judy e Peter alle prese con un gioco simile al gioco dell'oca e ad ogni casella corrispondeva l'apparizione di un animale selvatico. La cosa interessante è che tutto il film gira intorno alla storia di Alan e Sarah, personaggi che nel libro non esistono.

2- Un titolo misterioso
L'autore del libro è Chris Van Allsburg e spesso gli è stata posta una domanda importantissima "Cosa vuol dire jumanji?". Allsburg ha risposto che il titolo derivava da una parola nella lingua zulu che vuol dire "molte conseguenze". Da brava pignola ho fatto le mie ricerche e in nessun dizionario online di lingua zulu compare questa parola. Potrebbe essere solamente un'invenzione dell'autore? probabile, in fin dei conti ha creato un intero mondo.

3- Il vero significato della parola Jumanji
L'autore ha detto la sua sul significato della parola, ma le domande sul significato di Jumanji perseguitarono anche Robin Williams, tanto che stremato da questi insistenti interrogativi iniziò a dare a tutti una risposta diversa ed inventata sul momento. La sua preferita era "È un'isola nei Caraibi, dovrebbe prenotare un viaggio per Jumanji il prima possibile, non se ne pentirà!"

4- Tutti pazzi per il gioco
Il film è diventato un cult e come spesso accade si crea un giro di merchandising da far gola ad ogni collezionista e cinefilo. L'oggetto più ambito però era sicuramente lui, il gioco da tavola e non nella sua versione replica ma quello originale, utilizzato proprio sul set. Quel gioco è stato venduto nel 2014 per la modica cifra di 60.800 dollari.

5- I cambiamenti apportati al film per gli altri paesi
Come sapete molto spesso ai film vengono apportate delle piccole modifiche a seconda del paese di distribuzione. A volte si tratta di piccoli cambiamenti culturali, altre volte il motivo è non violare la legge di un paese e questo è proprio quanto accaduto a Jumanji. La versione messicana del film ha dovuto cambiare una canzone, ad un certo punto del film si sentiva l'inno messicano ma in Messico non è permesso utilizzare l'inno nazionale per fini commerciali o derisori e quindi è stato tolto.
La versione canadese, destinata al mercato del Quebec in cui si parla francese ha delle particolarità. Nella versione statunitense la frase "I'm sorry, dear, you have the wrong number" viene detta da Judy in un finto accento britannico mentre nella versione francese per il Quebec viene detta ugualmente in inglese ma con un accento nord americano. Le variazioni continuano anche nel finale dove le ragazze che parlano francese vengono sostituite da due ragazze che parlano spagnolo.

Conoscevate già queste curiosità su Jumanji?

Se per l'estate volete un look a prova di giungla, in linea con il film vi propongo questi sandali Airstep che trovate su Spartoo.




You Might Also Like

0 commenti

Like us on Facebook

Flickr Images