Recensione Warm bodies - Jonathan Levine

12:06



❤ Trovate le mie recensioni su http://ift.tt/1bf5yu0 ❤ http://ift.tt/1fw7W44 ❤ http://ift.tt/1bf5yu2 ❤ http://ift.tt/1fw7W45 ❤ http://ift.tt/1bf5yu3 ❤ Bancarella online http://ift.tt/1fw7Ucm Titolo originale Warm Bodies Lingua originale Inglese Paese di produzione USA Anno 2013 Durata 97 min Colore colore Audio sonoro Genere romantico, commedia, orrore Regia Jonathan Levine Soggetto Isaac Marion Sceneggiatura Jonathan Levine Produttore David Hoberman, Todd Lieberman, Bruna Papandrea Casa di produzione Make Movies, Mandeville Films, Summit Entertainment Distribuzione (Italia) Lucky Red Fotografia Javier Aguirresarobe Montaggio Nancy Richardson Musiche Marco Beltrami Scenografia Martin Whist Interpreti e personaggi Nicholas Hoult: R Teresa Palmer: Julie Grigio Dave Franco: Perry Kelvin John Malkovich: generale Grigio Analeigh Tipton: Nora Rob Corddry: M / Marcus Cory Hardrict: Kevin Tod Fennell: Armed Patrol Quinn O'Neil: Emily Doppiatori italiani Flavio Aquilone: R Joy Saltarelli: Julie Grigio Davide Perino: Perry Kelvin Luca Biagini: generale Grigio Veronica Puccio: Nora Massimo De Ambrosis: M / Marcus Massimo Triggiani: Kevin Sabrina Duranti: Emily Warm Bodies è un film del 2013 basato sull'omonimo romanzo di Isaac Marion del 2012. È diretto e scritto da Jonathan Levine e interpretato dalle star Nicholas Hoult e Teresa Palmer. Il film è concentrato sullo sviluppo della relazione tra Julie, una giovane donna, e R, uno zombie. Il film è raro per le caratteristiche umane dei personaggi zombie ed è anche una storia insolita perché viene narrata dal punto di vista di uno zombie. Warm Bodies è inoltre prodotto dagli stessi produttori della saga Twilight. Sono presenti numerosi riferimenti a Romeo e Giulietta di William Shakespeare come i nomi dei protagonisti; il loro amore avversato dal padre, la scena del balcone. Dopo un'apocalisse zombie, R, uno zombie, si aggira intorno ad un aeroporto pieno di edifici abbandonati, veicoli distrutti, e orde di suoi compagni non-morti, incluso il suo amico M. R e M riescono a comunicare rudimentalmente con grugniti, gemiti e occasionalmente qualcosa simile a parole. Essendo uno zombie, R brama continuamente carne umana, specialmente cervelli, che lo rendono capace di "sentirsi vivo" con i ricordi dei precedenti possessori. Julie Grigio e un gruppo di suoi amici, provenienti da un'enclave pesantemente sorvegliata, sono inviati dal padre di Julie nella città per recuperare rifornimenti medici dagli edifici abbandonati. R e un branco di zombie attaccano il gruppo, ma quando R vede Julie, dopo uno attacco di gruppo si innamora di lei. Quando il ragazzo di Julie gli spara con un fucile, sorprendentemente non facendogli del male e lasciandolo con la stessa quantità di forza, R lo uccide mangiando il suo cervello. R così ottiene i suoi pensieri, e l'amore verso Julie diventa ancora più forte. Successivamente R salva Julie dal resto del branco e la porta all'aeroplano dove vive, per proteggerla.

You Might Also Like

0 commenti

Like us on Facebook

Flickr Images