Sotto l'occhio della commessa!

12:55


Vorrei premettere che so cosa vuol dire fare la commessa, so che la gente ruberebbe anche le briciole (tentarono di rubare del nastro per regali tagliandolo con i denti), so benissimo che molti negozi fanno risarcire gli oggetti rubati alle commesse, quindi capisco perfettamente che una lavoratrice non voglia (giustamente) rimetterci per gente poco civile. Nel post vorrei chiedere se sia possibile attuare un diverso metodo di controllo!

Dopo la premessa vorrei chiedervi una cosa: Siete mai entrate in un negozio, cominciato a dare un'occhiata ed il personale ha cominciato a seguirvi senza chiedervi il solito "Posso aiutarla?" ma solo per osservare ad un metro di distanza i vostri gesti?  a volte arrivando anche a seguirvi marcandovi strette rimanendo in silenzio come un ombra?
A me spesso e mi viene la voglia di urlare a queste commesse e dipendenti: non ho intenzione di rubare sto solo guardando!

Sinceramente credevo che il problema riguardasse solo me, mi ero autoconvinta di avere una faccia sospetta... una faccia da ladra ma l'altro giorno ero con Mamma Xanax all'oviesse cercavo uno smalto, ci eravamo avvicinate allo stand guardando a debita distanza, dovevo solo cercare il colore e gli occhi non toccano gli oggetti; la commessa ha iniziato a girarci intorno senza dire una parola guardandoci con una certa attenzione e seguendoci. Il punto vendita era vuoto, forse era la noia (anche io mi annoiavo quando c'erano pochi clienti in negozio, il tempo non mi passava mai) ma l'atteggiamento era davvero invadente, sospettoso e fastidioso.
Andando sulla pagina Sephora ho notato un commento che diceva la stessa cosa, allora ho capito che il problema non era la mia faccia ma un atteggiamento diffuso. L'essere pedinata da commesse diffidenti e silenziose è capitato in vari negozi diversi, onestamente quanto è fastidioso?
Non sono venuta nel negozio per rubare ma per spendere i miei soldi in futilità e questo atteggiamento molto spesso mi fa uscire dal negozio infastidita senza alcun acquisto! Voglio guardare con tranquillità provare i tester che mi interessano per l'acquisto o per curiosità.
Trovo giustissimo che una commessa guardi con un occhio diffidente, gruppetti che fanno troppo chiacchiericcio, gente con buste ingombranti che potrebbero far cadere degli oggetti oppure farli "casualmente" cadere dentro, oppure quelle un po' goffe che provano tutto e facendo cadere più cose.
Io nei negozi tocco poco i test, guardo a debita distanza e non rubo, perciò vorrei essere trattata con tranquillità e gentilezza; esser ripresa se incasino gli scaffali o rompo qualcosa.

Non credo sia dovuto al mia atteggiamento nei negozi, non sto lì a smuovere, a creare scompiglio ne a provare o toccare mille prodotti; spesso mi limito ad osservare ad una debita distanza proprio per evitare di esser pedinata ma non sempre è sufficiente.
Capisco che ci siano prodotti privi dell'antitaccheggio ma non sarebbe possibile metterlo con dosi di nastroadesivo, lo stesso che eviterebbe anche l'apertura dei prodotti?

Ci sono delle precise direttive per questi atteggiamenti? è capitato anche a voi?

You Might Also Like

0 commenti

Like us on Facebook

Flickr Images