Serate masochiste: vedere 16 anni e incinta Italia

19:12

Partiamo dal presupposto che tutto può accadere, esistono mille eccezioni, coincidenze, chi rimane incinta non è "una zoccola" ma ragazzi che naturalmente fanno certe scoperte, solo due generazioni fa davano in sposa le 14 enni, almeno ora è volontario.

Il programma lo trovo fortemente disturbante e lo guardo per quello, in pieno sadismo vedere vite alla deriva mi fa sentire meglio... non sono perfetta né Gandhi.

La versione italiana del programma è una finestra sul 1856, uno spaccato di ignoranza e stereotipi di genere; situazioni che ti fanno provare pena per quei poveri ragazzini voluti come oggetti.
C'è la coppia che aveva dei dissapori ed ha pensato bene che un figlio potesse essere l'ideale per fare pace ed unirsi, nemmeno a dirlo il figlio non fa in tempo a nascere ed i genitori si sono mandati già a quel paese a vicenda.
La puntata dell'altro giorno mi ha sconvolta perchè sembrava una storia dell'italia del dopoguerra, mi ha ricordato il discorso dell'avvocato in Sciuscià in cui si faceva una lunga riflessione sulle colpe degli adulti guardando quelle dell'infanzia.

La ragazza di 16 anni stava per partorire il suo TERZO figlio, cose che si sentono nell'entroterra del Congo! La ragazza aveva avuto due gemelli e a meno di un anno stava partorendo il terzo figlio, ognuno è libero di prendere la decisione migliore per il proprio futuro figlio (tenerlo o meno), non credo che ci si debba vergognare di una figlia rimasta incinta presto però secondo me è un problema. Non è un problema perché : o mio dio, ora tutti sapranno che ha una vita sessuale a 15 anni!. Il problema è l'evidente disinformazione sessuale che ogni adolescente dovrebbe avere per salvaguardare la propria vita, così come potrebbero rimanere incinta a 15 anni potrebbero anche contrarre malattie gravi e spargerle in giro come se non ci fosse un domani, per poi scoprire un giorno che quello/a bravo/a ragazzo/a gli/le attaccò una brutta cosa.

La madre di questa ragazza era così orgogliosa dell'esser diventata nonna giovane, son soddisfazioni... che dopo i primi gemelli partoriti evidentemente non ha spiegato bene la meccanica di come non rimanere incinta alla figlia, dopo i primi due figli sarebbe stato il momento di spiegare meglio alla ragazza i contraccettivi? l'inutilità del coito interrotto e del calcolo dei giorni?
Sarà poco gentile ma oltre ai pannolini regaliamo a queste ragazze una scatola di preservativi, spiegate loro come si usano e che non c'è nulla di male ad insistere con il proprio ragazzo che continuerà a fare la parte del cane bastonato al suono di è meno bello, sento di meno ed il mondo è crudele con me.

NO! In questi programmi la maturità si dimostra nel partorire e non nel salvaguardare loro stesse ed il partner; questa cosa del dimostrarsi mature solo per aver cagato un ragazzino non la capirò MAI, anche il mio criceto era più maturo di me evidentemente... trovo che la maturità sia anche evitare certe situazioni (a volte inevitabili) e capire quando si è pronti per affrontarle.

Ma torniamo alla puntata, per tutta la trasmissione i genitori di lei erano arrabbiatissimi con il padre dei bambini, per tutto il tempo ripetevano solo una cosa : deve trovarsi un lavoro deve lavorare! Fino a quel momento non gli avrebbero fatto vedere i bambini.
Ipotizzavo nella mia ignoranza e stoltezza che il suddetto fecondatore avesse tra i 17 ed i 18 anni, invece no, il ragazzo a cui dicevano di dover andare a lavorare per dimostrare maturità ha QUINDICI ANNI.
Dovrei andarci piano con le parole, ma obbligare un 15 enne con ricatti emotivi a lavorare e quindi a mettere da parte la scuola la trovo una cosa ABOMINEVOLE non è maturità ma l'esatto opposto! Come si può rovinare una vita a tale maniera? come potrà mantenere questo povero ragazzo senza neppure un diploma 3 figli? come potrà difendersi e difenderli dalla società con un'istruzione stentata?

Ho trovato tutto questo abominevole oltre che farcito dal solito "lui è l'uomo e deve mantenere la famiglia".
Non è bello aver pena delle persone ma l'ho provata per quei bambini e spero siano miracolati dal tempo.

You Might Also Like

2 commenti

  1. Credo che non sarei mai in grado di vedere un programma del genere... a me certe cose fanno incazzare troppo.

    RispondiElimina
  2. Cristina Palma7 ottobre 2013 18:58

    io non ho parole.. mentre leggevo riuscivo ad immaginare tutto purtroppo! tutto questo avvalora la tesi del film Idiocracy.

    RispondiElimina

Like us on Facebook

Flickr Images