Cosa c'è dietro il talento

11:30


Se vi va c'è una mia intervista per InsideMarketing http://www.insidemarketing.it/barbie-xanax-intelligenza-e-ironia-in-rosa-shocking/
e un'altra qui fatta da Simonetta http://simonettha-thehfactor.blogspot.it/2013/06/intervista-barbiexanax-marta-le-due.html  ringrazio entrambe per l'adorabile introduzione.

Ieri stavo leggendo un libro della Tota, parlava degli studi sulla ricezione dello spettacolo teatrale e riportava come nei giudizi del pubblico l'uso della parola "talento" stava spesso a coprire e legittimare un giudizio senza avere competenze adeguate per legittimarlo.
Ci ho pensato e ripensato, in effetti è davvero così! Pensavo a tutte le persone che dicono la parola Talento, io non so usare la parola talento se non come sinonimo di promettente però in genere se chiedete perchè o in base a cosa una persona ha talento, il vostro interlocutore ricorrerà a puri pareri emotivi.
Ci ho pensato tutto il pomeriggio e la parola Talento dovrebbe essere un riassunto di qualità possedute da qualcuno ma in un contesto temporale precoce, che sia per età o sensibilità nei confronti di un cambiamento artistico imminente.
Però spesso si dice "ha talento" perchè in realtà non si sa spiegare perchè è brava oggettivamente quella persona, si ricorre ad una sfera sacrale e reverenziale; non è un'argomentazione "ha talento" se non è seguita dal perchè ha talento in quel determinato campo.

Non vorrei intortarmi e finire per ripetere lo stesso concetto 10 volte nello stesso post, ci avevate mai pensato? voi dite "ha talento" e se si cosa intendete?


PS
Devo comprare nuovi leggings da Romwe e ci sono i saldi fino al 15 se vi può interessare American National Day Sale at Romwe! 

You Might Also Like

0 commenti

Like us on Facebook

Flickr Images