Stuprateci, stuprateci di nuovo.

19:11

Scusate il titolo shock, questo è il pensiero generato dai reati impuniti che non portando conseguenze (all'infuori per la vittima) e quindi cessano di essere reati, dei comportamenti incivili ma considerati solo degli sbagli momentanei, ragazzate.
Oggi ho letto (QUI) come si è evoluta la vicenda dello strupro di gruppo nel Montalto; vi riassumerò brevemente la vicenda: una ragazza di 15 anni va con la sua migliore amica ad una festa, un ragazzo la invita a farsi una passeggiata vicino il bosco ma altri 7 sono nascosti e 8 ragazzi abusano di lei per tre lunghe ore; lasciandola sanguinante ed esanime nel bosco. La ragazza ha tutti 9, ma i professori si accorgono che è successo qualcosa in lei così confessa il terribile stupro, i ragazzi (sei dei quali reo confessi) vengono difesi da tutto il paese davanti alle telecamere di Canale 5, giustificavano il loro comportamento come una "ragazzata", "sono stati incoraggiati, la ragazza portava una minigonna".

La violenza subita da questa ragazza non rimane circoscritta quella sessuale del branco ne a quella del paese incivile e retrogrado, infatti il sindaco del paese Salvatore Carai (PD) prelevò 40 mila euro dalle casse del paese per difendere gli stupratori, già provenienti da famiglie abbienti invece la vittima è di origini modeste.

Il risultato è che oggi questi aguzzini sono rimasti impuniti, la vittima così come la sua famiglia sono stati gli unici ad essere stati puniti : dal paese, dal sindaco e ora anche dalla giustizia.
Questa notizia mi ha distrutto il cuore perché l'Italia è tornata a 70 anni fa, un periodo in cui i provenienti da famiglie abbienti avevano pieno potere sulle classi più modeste, dove uno stupro era considerato una "ragazzata", dove il silenzio veniva comprato. Rimango inorridita dalla notizia che alcuni degli stupratori siano sposati, certi istinti vanno curati e le persone vanno educate verso il rispetto per gli altri.
Sapete perché questa notizia mi ha fatto male? perché quella ragazza potevo essere io, poteva essere la mia migliore amica, poteva essere vostra cugina o potevate essere voi! Che nel 2013 si giustifichi l'inciviltà altrui, l'aggressione con un indumento è imperdonabile in un paese inserito nel G8, il mondo non si cambia solo con le leggi ma con la mente degli individui e facendolo capire con campagne di sensibilizzazione sulla violenza; tali atti non sono avvenimenti passeggeri nella memoria delle vittime ed è incivile considerarli tali! Gli animali del paese che hanno difeso gli stupratori giustificandone la violenza sono la causa dei complessi di colpa che insorgono spesso nelle vittime, per colpa loro molte ragazze hanno paura a denunciare o parlare con qualcuno riguardo eventi spiacevoli più o meno violenti, hanno sempre una vocina che far creder loro di "aver incoraggiato la violenza", NO! non è così!

Volevo usare questo mio spazio per manifestare il rispetto che provo per questa ragazza e la sua famiglia, mi dispiace enormemente per l'evento che ha subito e per tutte quelle persone che prendendo le parti dei reo confessi hanno fatto ulteriori atti di violenza nei loro confronti.

Questa vicenda non è una battaglia persa per questa ragazza ma per tutte/i noi che troviamo questa situazione ingiusta se conoscete eventi di sostegno o manifestazioni riguardanti vi chiedo di condividerli con me, io lo farò con chi mi segue e ovviamente parteciperò in prima persona.

You Might Also Like

3 commenti

  1. Speriamo che le autorità si muovano perchè quelle bestie devono marcire in carcere!

    RispondiElimina
  2. ne parlavo oggi con mio marito... io a quel sindaco impedirei in eterno di ricoprire un qualunque ruolo pubblico e metterei in galera per favoreggiamento mezzo paese...

    RispondiElimina
  3. Personalmente credo che l'italia a livello socio-culturale stia regredendo a vista d'occhio... Una delle cause principali è una legge che tutela il criminale invece della vittima
    altra cosa orribile è che le persone oggi nn sanno più cos'è il rispetto x gli altri e imparare a difendere i.più deboli...
    Non.auguro il male di nessuno xò ogni.volta che sento qst cose mi.viene da pensare se fosse una persona a me cara e mi vengono.i.brividi... Scusate x il commento.lungo ed un in.bocca al lupo alla ragazza e ai suoi.familiari

    RispondiElimina

Like us on Facebook

Flickr Images