La vera guida per essere poracce al reparto bimbi

12:00

Free Image Hosting at www.ImageShack.us


Siete ragazze minute? con piedi piccoli, spalle piccole insomma tutto piccolo?
H&M ha rimosso la taglia 32 di recente e tutte le camicette addosso a voi sembrano esservi state prestate dalla zia donnone?
Vi piacciono indumenti di grandi firme e siete taccagne? Se a questa domanda avete risposto Sì è definitivo, dentro di voi c'è una poraccia come dentro di me.

Spesso l'approccio al reparto bimbi è doveroso e non un semplice piacere, le taglie piccole da donna non comprendono taglie molto minute o molto grandi, una ragazza con un numero di piedi grande dovrà cercare le scarpe al reparto da uomo, con il piede piccolo invece si catapulterà al reparto bimbi. Quest'ultima è la mia situazione io ed il mio 36-36 1/2 da Footloocker siamo relegati al reparto bimbi ma Hey, risparmio un casino! (quanto è anni 90 la parola Casino?), io e le mie piccole spalle siamo schifati dalle tute dell'adidas la cui taglia più piccola mi fa sembrare una rifugiata politica con indosso abiti di fortuna e non una Sporty spice con tute aderenti e comodi al punto giusto. Per alcune marche il reparto bimbi è un obbligo quindi mi sono detta: perchè non sbirciare nelle marche più prestigiose tanto da portarmi a casa abiti d'alta fatturazione al prezzo delle catene low cost?

Sguinzagliate la poraccia che c'è in voi aspettate i saldi e catapultatevi al reparto bimbi.

1. Poracce ma non troppo.
Siamo poracce, lo sappiamo e lo accettiamo ma fino ad un certo punto. Al reparto bambini vi troverete di fronte una miriade di oggetti che nel reparto adulti costano quanto il vostro rene sul mercato nero degli organi, non fatevi prendere dall'euforia e scegliete con ristrettezza, non comprate qualsiasi cosa solamente perchè : "è di Dolce&Gabbana e costa 30 euro" cosa che inizialmente potrebbe accadere.
Allarme figura di merda: comprare cose improponibili che dovrete davvero regalare ad un bambino

2. E' per suo nipote?
Solo alcune commesse capiranno subito che siete delle poracce che vogliono tutto: grandi firme, grandi materiali a prezzi da fame! Più vi troverete nei pressi di una marca prestigiosa più la commessa vi guarderà in modo schifato come se vi avesse sorprese a leccare una leccalecca trovata nell'immondizia, diciamolo in realtà (in questo caso) è solo invidia la stessa camicia che voi comprerete a 20€ lei al reparto adulti può comprarla a non meno di 100€ quindi lanciatele uno sguardo alla Samantha Jones che urla: BITCH! e abbinate un sorriso, siete delle poracce non delle cafone.
Altre commesse potrebbero non capire il vostro piano malefico nascosto quelle stampelle e vi chiederà con curiosità se state cercando un regalo, se lascia intendere che il bambino di 7 anni è il vostro allora vi sta dando della vecchia, se vuole farvi un complimento allora vi chiederà se cercate un regalo per il fratellino/sorellina o nipote, io invento sempre la storia del nipote da giustificare anche l'incertezza nel rispondere a certe domande legate al soggetto del fantomatico regalo. Oppure sfoggiate tutta la vostra faccia come il culo e ostentate un : è per me, le cose al reparto bimbi mi stanno da dio e costano poco!
Allarme figura di merda: se la commessa del nipote vi vede entrare in camerino.

3. Boicottate il reparto bambina o quasi.
E' dura dirlo per me, ma siete in quel negozio per una missione "comprare vestiti d'adulto a basso costo" la Maria Antonietta che alberga in voi si esalterà a vedere tutto quel rosa, quei fiocchetti, quelle gonnelline a palloncino ma in realtà dovete frenarvi e dire NO alcune cose al reparto bimbi sono visibilmente da bimbi, dovrete capire se siete pronte a indossare una gonna che sembra esser stata rubata alla Principessa Sissi per uscire il pomeriggio con il vostro ragazzo, altrimenti avrete un armadio pieno di vestiti adatti per Versailles che non mettere mai nella vostra città dove gli automobilisti si urlano a vicenda "a' Fraciconeeeee".
Allarme figura di merda: Pensateci bene, per alcuni ragazzi potrebbe essere inquietante spogliare una ragazza che indossa gli stessi vestiti della nipotina, ok a volte ci sono gli amanti del genere che si eccitano a rivestirti come fosse una bambina-bambolina e si autochiamano Paparino avendo la vostra stessa età, ma questa è un'altra storia.

4. Siete come Clint Eastwood
Siete come un pistolero monoespressivo che si dirige direttamente al reparto bimbo, come perchè? i vestiti da maschietto sono più di discreti sono uguali ai vestiti da adulti, con colori meno bambineschi e quindi possono tranquillamente essere spacciati per vestiti "da grandi".
Inoltre i maschietti sono un pochino più grandi e le taglie sono più adatte al nostro corpo, perchè? Vi siete per caso dimenticate di avere le tette? 
Allarme figura di merda: Molti indumenti del reparto bimba non sono pensati per le tette, logicamente quindi saranno visibilmente troppo attillati perchè già pensati come aderenti, a voi lo saranno troppo.

5. Maniche lunghe.
è un duro colpo ma al reparto bimbi conviene comprare solo cose a maniche corte oppure farle tagliare da un sarto ad una cifra irrisoria (5€ o giù di lì). Le taglie da maschietto contengono il seno, ma c'è un contro questo vi farà andare tutte le cose a maniche lunghe più corte del normale.
Allarme figura di merda: ritrovarsi con la maglietta perfetta ma con paniche a 3/4 o che si rompono come L'incredibile Hulk appena piegate le braccia.

6. Fianchi, baby
Se come me avete i fianchi larghi come una piccola piazza di paese state attente gli indumenti da bambino non sono pensati per i fianchi (neppure quelli da bambina) quindi potrebbero farvi difetto. Il tutto è risolvibile con facilità alla camicia che vedete in foto ho fatto fare dei mini spacchetti per renderla più femminile e funzionale


Se siete piccole e sveglie come un nano guerriero dei fantasy allora il reparto bimbi sarà la vostra miniera d'oro.
I miei più grandi affari al reparto bimbi:
- Maglione fred perry in cashmere 40€ (taglia 14 anni)
- Maglie fred perry 20€ (taglia 8 anni)
- Camicia Ralph Lauren 20€ (taglia 7 anni, ho tagliato le maniche e fatto gli spacchetti ai fianchi che vi dicevo)
- Scarpe Armani 38€ (taglia 37)


You Might Also Like

4 commenti

  1. Appena ho letto Clint Eastwood mi sono immaginata citazioni improbabili al reparto bambini! Ti adoro :)

    RispondiElimina
  2. Oggi in giro per i negozi ho sentito una ragazza incinta dire all'amica che sarebbe andata a vedere nel reparto uomo per trovare qualcosa che le stesse. Io vado sempre al reparto bimbi per cercare le scarpe. A questo mondo c'è qualcosa che non va.

    RispondiElimina
  3. Invidia, sono magra ma alta e fiancona, la roba per bimbi non mi sta mai :/

    RispondiElimina
  4. Mi credevo furba,compro una canotta armani jeans reparto ragazzi,tutta tronfia torno a casa la indosso e con un moto di stizza leggo proprio a livello tette: ARMANI JUNIOR. X fortuna ho tre figli:/

    RispondiElimina

Like us on Facebook

Flickr Images