Balenciaga ha copiato Mamma Xanax

20:00

Io ho cattivo gusto.
Papà Xanax ha cattivo gusto.
Mamma Xanax ha cattivo gusto.

Nei nostri armadi il cattivo gusto abbonda tanto da poterlo vendere in bicchieri come i bambini americani vendono limonate.
Il cattivo gusto è nel sangue ma Hey, per avere del vero cattivo gusto devi saper riconoscere il buon gusto! Ora qualcuno tirerà fuori la storia dei miei capelli turchini, la stessa cosa è stata fatta da una sedicente fashion blogger da 50 centesimi, che neppure conosceva Anna Piaggi, per carità Anna Piaggi è fantastica ma nel mio quartiere c'è una matta che va in giro uguale, non la chiamano guru di moda ma semplicemente " que à matta!" gira anche con un cagnolino come una nuova erede di Paris Hilton, Paris who? Avete notato come Paris sia letteralmente sparita, nessuno si ricorda più Tinkerbell... meglio così sarà più facile per Pipiscio scalare la montagna della fama.

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Ma torniamo a Balenciaga che come volto del suo nuovo profumo ha scelto Kristin Stewart, a giudicare dalla foto non lei ma un suo cartonato; l'ha vestita con una fantasia inguardabile che ricorda quella diarrea cromatica tipica di Desigual (la marca più brutta del mondo seconda solo a Piazza Italia), forme dei vestiti robotici già visti anni fa dai corpetti metallici di Dolce e Gabbana e come culminare il tutto? con dei Dr Martens stile Avril Lavigne o una foto hipster a caso su tumblr dove gonna in seta si abbina sempre agli anfibi o alle Monster di Jeffrey Campbell.
Il mondo della moda mi ricorda il microcosmo delle superiori dove a 14 anni avvia il trend del piercing all'ombelico, nel giro di una settimana 4 della mia classe se lo fecero.

Ma passiamo alla collezione Balenciaga primavera 2012 fortunatamente è passata ma diciamolo: e che schifo!
Sembra un tuffo nell'armadio di mamma xanax dove le spalline sono un sempre verde, i colletti sono inusuali (perchè bruttissimi) sembrano le classiche camicie che indossano le professoresse d'italiano, così datate, così fuori moda... insomma na merda.
Da queste foto ho imparato una cosa: i crampi sono terribilmente fashion, la prossima volta che ne avrò uno mi metterò con la bocca semi aperta e immaginando una reflex che mi immortali... probabilmente sarà solo una telecamera della sicurezza e verrò presa per una cretina.

Free Image Hosting at www.ImageShack.us
Free Image Hosting at www.ImageShack.us
Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Free Image Hosting at www.ImageShack.us
Free Image Hosting at www.ImageShack.us
Free Image Hosting at www.ImageShack.us
Free Image Hosting at www.ImageShack.us
Free Image Hosting at www.ImageShack.us
Free Image Hosting at www.ImageShack.us
Free Image Hosting at www.ImageShack.us
Free Image Hosting at www.ImageShack.us
Free Image Hosting at www.ImageShack.us
Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Via: TT

You Might Also Like

5 commenti

  1. Beh, però le stampe restano bellissime.

    RispondiElimina
  2. Che poi quel vestito che ha su Kristen Stewart nella campagna pubblicitaria del profumo è del 2008. Perchè metterle addosso un abito di 4 anni fa? Mah

    RispondiElimina
  3. una sola parola..orribile!!!!solo che vuol far finta di capirci qualcosa di moda potrebbe dire che sono capi fantastici!

    RispondiElimina
  4. La moda non è il mio ambito, ma l'arte si. A volte si sbaglia x me a guardare alla moda solo come ad un involucro omologante. Mi spiego: io tendo a dividere la moda e quindi il pret a porter che tu chiameresti poraccio (come qllo ad es. delle stampe vuitton che ormai tutti hanno) dal faschion design. Lady Gaga ad esempio vista così si veste di merda, ma lei a mio avviso è una delle più grandi interpreti di fashion design, un ambito molto più vicino all'arte e in quanto tale il giudizio di mero piacere estetico va arricchito con altri parametri che spesso stravolgono anche il primo. Magari lo stilista ha voluto comunicare di più con quelle stampe che riprendono affreschi medievali

    RispondiElimina

Like us on Facebook

Flickr Images